Escursione al Lago Nero: Un’Avventura tra natura e panorami mozzafiato

Il Lago Nero, incastonato tra le montagne dell’Appennino, rappresenta una meta affascinante per gli amanti della natura e delle escursioni. Questa avventura offre l’opportunità di esplorare boschi rigogliosi, prati alpini e affascinanti zone umide di origine glaciale. Che tu sia un escursionista esperto o un amante delle passeggiate nella natura, l’escursione al Lago Nero promette panorami spettacolari e un’esperienza indimenticabile. In questo articolo vi guideremo attraverso un percorso dettagliato nel territorio della Val Taro, in cui si trova proprio il nostro agriturismo pronto ad ospitarvi e deliziarvi con la nostra cucina e tutti i nostri servizi.

SCOPRI IL NOSTRO AGRITURISMO

Partenza dal Passo dello Zovallo

L’escursione inizia dal Passo dello Zovallo, a un’altitudine di 1409 metri. Raggiungere il passo è già di per sé un viaggio suggestivo, attraversando la Val d’Aveto e il Passo del Tomarlo. Una volta arrivati, parcheggiamo l’auto e ci prepariamo a intraprendere il sentiero 001, immersi in un bosco di faggi che offre ombra e frescura anche nelle giornate estive più calde.

Salita al Monte Nero

Dopo circa dieci minuti di cammino, incontriamo un bivio e prendiamo il sentiero 003 in direzione del Monte Nero. Questo tratto del percorso è caratterizzato da una salita ripida che si snoda attraverso un bosco incantevole e riposante. La traccia si restringe e diventa più ripida, portandoci a guadagnare quota tra il profumo della resina e la vista dei pini mughi.

Proseguendo lungo il sentiero 003, arriviamo sotto la grande croce che segna la cima del Monte Nero, a 1752 metri di altitudine. Da qui, la vista è spettacolare: il Lago Nero si svela sotto di noi, incorniciato dai boschi. Seguendo la cresta, scendiamo attraverso tornantini esposti e arriviamo a un piccolo pianoro roccioso, dove un cavo metallico ci aiuta a superare un tratto verticale.

Discesa al Lago Nero

Continuando lungo la cresta, attraversiamo affioramenti rocciosi fino a giungere alla sella del Prato della Madonna, dove confluiscono vari sentieri. Da qui, prendiamo il sentiero 001 verso destra, immergendoci di nuovo nel bosco di faggi e scendendo fino alle sponde del Lago Nero.

Il Lago Nero, di origine glaciale, si estende per circa 14.000 metri quadrati ma è poco profondo, con una profondità massima di soli tre metri. Alimentato da un ruscello stagionale e da sorgenti sublacustri, il lago è circondato da pini mughi e offre un ambiente tranquillo per rilassarsi e fare un picnic. Nei pressi del lago, troviamo anche due tavoli da picnic, ideali per una sosta rigenerante.

Ritorno al Passo dello Zovallo

Dopo aver goduto della bellezza del Lago Nero, costeggiamo la sua sponda sinistra e seguiamo una traccia sassosa che ci conduce alla Moglia Rossa, una torbiera originatasi dall’interramento di un antico lago glaciale. Questo tratto del percorso è caratterizzato da una discesa attraverso zone paludose e affascinanti torbiere.

Proseguiamo lungo il sentiero 001, risalendo leggermente fino a incrociare nuovamente il sentiero 003 dell’andata. Da qui, seguiamo il percorso già fatto fino a tornare al Passo dello Zovallo, completando così un anello che ci ha portato attraverso alcuni dei paesaggi più belli e variegati dell’Appennino.

Conclusione

Dopo avervi raccontato numerosi percorsi della Valtaro, come l’escursione sul Monte Pelpi o quella alle Cinque Terre, l’escursione al Lago Nero rappresenta un’altra avventura imperdibile per chi ama la natura e le passeggiate in montagna. Con i suoi boschi rigogliosi, i panorami mozzafiato e il fascino del Lago Nero, questo percorso offre un’esperienza unica e gratificante. Che si tratti di una gita in famiglia, di un’escursione con amici o di un momento di solitudine immersi nella natura, il Lago Nero e i suoi dintorni sapranno regalarvi emozioni indimenticabili.

Agriturismo Ca' Bianca Borgo Val di Taro

L'Agriturismo CA'BIANCA si trova in Provincia di Parma, nella splendida Val di Taro immersa nell'Appennino Tosco-Emiliano, vicino alle Cinque Terre in Liguria, alla Lunigiana e alla Garfagnana in Toscana. Il nostro è un Agriturismo con Piscina che assicura una gustosa cucina Tipica Parmense e la degustazione dei Funghi Porcini I.G.P. di Borgotaro durante la stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *