Funghi prugnoli: periodo di raccolta, caratteristiche e curiosità

I funghi prugnoli sono delle autentiche celebrità dei boschi appenninici. Da sempre conosciuti e molto apprezzati dagli abitanti del nostro amato e splendido appennino, forniscono un plus notevole alle nostre tavole. Tutti infatti conoscono il gusto autentico e buonissimo del fungo porcino di Borgotaro ma i prugnoli al contrario vengono spesso sottovalutati o ignorati perché non è diffusa la cultura relativa al consumo e al periodo di raccolta.

Il fungo prugnolo, dal nome scientifico di Tricholoma georgii, spunta nel periodo primaverile e, giusto per intenderci, può essere raccolto nelle stesse zone in cui nascono le spugnole.

Dove trovare i funghi prugnoli ?

I prugnoli sono molto più facili da trovare rispetto ai funghi porcini, per il semplice fatto che crescono spesso in gruppi e risultano quindi spesso molto visibili. Le fungaie formano i cosiddetti “cerchi delle streghe” e tendono ogni anno a spuntare nello stesso luogo. Di conseguenza una volta fatta la conoscenza di una fungaia è molto facile continuare a frequentarle nel corso degli anni. 

Inoltre i prugnoli sono abbastanza facili da vedere anche se crescono spesso in mezzo ai ciuffi d’erba e sono di colore crema intenso. Inoltre è sicuramente utile adottare alcune accortezze durante la ricerca, valutando i seguenti punti di riferimento tipici dei nostri boschi.

Il nostro agriturismo a Borgotaro rappresenta quindi un punto di partenza ideale per la ricerca dei funghi prugnoli.

SCOPRI LA NOSTRA STRUTTURA PET FRIENDLY

Alberi

A differenza di altri funghi, il fungo prugnolo non cresce vicino ad alberi specifici. Inoltre il prugnolo cresce anche spontaneamente nei prati (come il prataiolo), ai margini del bosco o in mezzo a vecchi frutteti.

Terreno

I Funghi prugnoli crescono esclusivamente su terreni calcarei con pH abbastanza alto, fortunatamente tipici nel nostro appennino. In particolare, è possibile trovarli su terreni con pH superiore a 6. Inoltre, molto spesso i funghi prugnoli crescono vicino alle spugnole perché condividono appunto, come detto in precedenza, con questi funghi lo stesso interesse per i terreni calcarei.

Altitudine

I funghi prugnoli si trovano sia in pianura che in montagna. Tuttavia è risaputo che i prugnoli sono molto comuni in pianura e in media montagna, mentre risultano molto più rari in alta quota (indicativamente al di sopra dei 1500mt).

In che periodo si trovano i prugnoli?

I funghi prugnoli indicativamente possono essere raccolti in pianura a partire dalla metà di aprile. In montagna tendono a spuntare qualche settimana dopo (ma dipende sempre dal meteo del periodo) e possono perdurare fino a fine giugno, sia in pianura che in montagna. Generalmente i vecchi fungaioli sostengono che i prugnoli crescano in contemporanea con le spugnole ma con un leggero ritardo temporale.

Agriturismo Ca' Bianca Borgo Val di Taro

L'Agriturismo CA'BIANCA si trova in Provincia di Parma, nella splendida Val di Taro immersa nell'Appennino Tosco-Emiliano, vicino alle Cinque Terre in Liguria, alla Lunigiana e alla Garfagnana in Toscana. Il nostro è un Agriturismo con Piscina che assicura una gustosa cucina Tipica Parmense e la degustazione dei Funghi Porcini I.G.P. di Borgotaro durante la stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *