Galline ovaiole: quali sono le razze migliori, particolarità e prezzi

Quando si parla di galline ovaiole, si fa ovviamente riferimento ad un insieme di razze di gallina che hanno la capacità di assicurare una buona deposizione di uova fresche. In media una gallina ovaiola depone circa 300 uova all’anno, un numero davvero considerevole se inserita in un allevamento, insieme ad altre galline ovaiole.

Caratteristiche e ciclo produttivo di una gallina ovaiola

Le galline ovaiole producono quindi in media circa un uovo al giorno, anche se abbassano notevolmente il proprio ritmo produttivo nei mesi più freddi dell’anno, soprattutto in contesti montuosi. Il periodo più “complicato” per le galline è inoltre quello in cui si riducono le ore di giorno. Visto che, come ben risaputo, nelle ore di oscurità questi animali sono inattivi. Purtroppo è il motivo che porta gli allenamenti intensivi a sottoporre questi animali ad un’illuminazione continua e dannosa, che supera anche le 20 ore al giorno.

Va comunque precisato che anche in estate o in primavera una gallina non produce mai più di un singolo uovo al giorno. Alcune tipologie di galline hanno un abbassamento del proprio ciclo produttivo anche nei periodi più caldi dell’anno. Le galline ovaiole hanno la particolarità di iniziare la muta, ovvero il cambio del piumaggio più tardi, e di completarlo in circa due mesi. Il ciclo di vita media di una gallina ovaiola è compreso tra un minimo di 5 ed un massimo di 11 anni. Quindi nell’arco della propria vita una gallina depone moltissime uova ma come vedremo in seguito questa non è la sua unica virtù.

In ogni caso gli anni in cui una gallina produce più uova sono i primi due, per andare poi diminuendo nel corso de tempo. In compenso però, con il passare degli anni, una gallina ovaiola tenderà a fare delle uova via via più grandi. Per questo motivo le galline presenti negli allevamenti intensivi vengono generalmente e tristemente tenute in vita per pochi anni.

Un aspetto molto bello è quello legato all’intelligenza e alla tenerezza di questi animali. Al contrario di quanto pensato da molte persone, le galline se allevate con cura e amore sanno dare anche belle soddisfazioni. Non è raro infatti che le galline ovaiole riconoscano i suoni prodotti dal padrone, richiamino la sua attenzione (amano la compagnia) e si posizionino con le ali “all’indietro per farsi dolcemente accarezzare. Provare per credere!

Migliori razze di galline ovaiole

Gallina ovaiola Padovana

Gallina ovaiola padovana, prezzo e caratteristiche

Questa gallina di origine totalmente italiana è caratterizzata da dimensioni molto piccole. Per questo motivo spesso viene chiamata anche gallina Padovana nana. Inoltre ha la peculiarità, molto simpatica, di avere un ciuffo di piume molto evidente che partendo dal capo, arriva a coprirgli la visuale davanti agli occhi.

Si tratta di una tipologia di gallina ovaiola molto affettuosa ma al tempo stesso docile, da tenere all’interno di pollai ben strutturati e protetti. Le uova della gallina Padovana sono di piccola taglia e hanno un peso medio di circa 50 grammi. Una gallina ovaiola Padovana depone circa 200 uova in media ogni anno, avendo un ritmo quindi leggermente più basso rispetto alle più comuni ovaiole. Si tratta di una razza molto antica e bella da vedere, per questo usata anche come gallina ornamentale o da compagnia in giardini recintati.

Gallina ovaiola Livornese

Gallina ovaiola Livornse, caratteristiche e prezzo

A Livorno si dice che la gallina ovaiola livornese quando crocchia (il verso della gallina) invece di fare “coccodè”, faccia “dè-cocco”. Questa simpatica battuta è dovuta al fatto che l’intercalare toscano della zona livornese è ricco di esclamazioni che contengono l’interiezione dè. Scherzi a parte si tratta di una gallina famosa in tutto il mondo, originaria delle campagne toscane ma diffusasi nel mondo, anche negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, grazie alla presenza del porto di Livorno (da qua il nome Livornese).

E’ considerata una delle galline ovaiole d’eccellenza, ovvero tra le migliori in assoluto. Tra le sue caratteristiche principali troviamo:

  • depone circa 300 uova all’anno;
  • colore bianco delle uova;
  • peso medio delle uova di 55 grammi;
  • dimensioni modeste della gallina;
  • carattere molto vivace e dinamico.

Rispetto alla gallina padovana è quindi maggiormente “vitale” e produttiva. Non presenta il fascino della padovana ma è comunque molto bella alla vista, grazie al suo piumaggio bianco.

Gallina siciliana

Gallina ovaiola siciliana, caratteristiche e prezzo

La gallina ovaiola siciliana, detta anche gallina siciliana dal collo d’oro, è una razza molto antica. Sicuramente tra le più “vecchie” e produttive galline ovaiole presenti in Europa. Ha un aspetto scuro ed esile alla vista e depone delle uova bianche, apparentemente uguali a quelle della gallina livornese. La forma “a corona” della sua testa, la rendono una gallina particolarmente rustica e al tempo stesso elegante.

Le uova hanno una dimensione media di 50 grammi e la gallina siciliana produce circa 280 uova all’anno. L’unico “difetto” di questa gallina è legato al fatto che è molto complicata da trovare in commercio, non essendo diffusa in tutta Italia.

Gallina Marans

gallina Marans, caratteristiche e prezzo

La gallina ovaiola Marans è particolarmente facile da riconoscere, grazie al colore brunastro che conferisce alle uova. Per questa ragione si è guadagnata il titolo blasonato di “gallina dalle uova d’oro“. Di seguito riassumiamo le sue particolarità:

  • depone “solo” circa 180 uova all’anno;
  • le uova hanno una taglia molto grande;
  • uova con guscio molto spesso e resistente;
  • le uova sono adatte ad essere consumate crude.

Le uova della gallina Marans sono adatte ad essere consumate crude o per appetitosi zabaioni. Risultano infatti molto gustose e hanno un peso medio molto invitante di circa 100 grammi ciascuna. Insomma il motto della gallina ovaiola Marans è “meglio poche uova ma buone“.

Gallina Australorp

Gallina Australorp prezzo e caratteristiche

Come intuibile dal nome, si tratta di una gallina australiana nelle origini. Questa gallina è “famosa” perché detiene il record di uova deposte in un solo anno. Alcuni esemplari di galline Australorp sono infatti riusciti a produrre 364 uova in un anno, ovvero ad avere un solo giorno di riposo e senza essere sottoposte ad allevamenti di tipo intensivo. Davvero un esemplare incredibile!

Di conseguenza è ovviamente da annoverare tra le galline ovaiole più brave e più produttive in assoluto. Queste galline amano la compagnia e in particolare il contatto con i bambini. Non richiedono cure particolari, di conseguenza sono perfette anche per allevatori inesperti.

Gallina Ancona

Gallina Ancona caratteristiche e prezzo

Questa gallina ovaiola è semplicemente bellissima! Per indole somiglia molto alla gallina livornese, essendo ruspante e dinamica. Al tempo stesso però è un’ovaiola che può produrre circa 200/250 uova all’anno ed ha un piumaggio dal colorito particolare. La gallina Ancona contraddistingue infatti per uno sfondo nero o blu notte con delle piccolissime macchie bianche che la rendono molto bella alla vista.

Gallina Auracana

gallina auracana prezzi e caratteristiche

Chiudiamo il nostro elenco con questa gallina in grado di deporre circa 200 uova all’anno. La gallina ovaiola Auracana è al tempo stesso sia ornamentale che una buona produttrice. Il suo autentico tesoro sono però le uova, divenute molto famose per il colore blu o verdastro. Si tratta di una razza originaria del Sud America. Il suo aspetto è molto particolare, perché privo di cosa e spesso di una specie di “barbetta”.

Si tratta di una gallina ovaiola molto resistente e robusta che può convivere tranquillamente con altre razze di galline ovaiole. Per l’originalità delle proprie uova è chiamata anche “gallina dalle uova blu“.

Quanto costano le galline ovaiole?

Le galline ovaiole più comuni hanno un costo molto accessibile. Questi sono i prezzi medi generalmente applicati:

  • “classica” gallina ovaiola rossa 3/5 euro;
  • Isa Brown 6/7 euro;
  • bianca livornese 10/15 euro;
  • Araucana 30/100 euro;
  • Australorp 45/80 euro;
  • Ancona 45 euro;
  • Marans 40/70 euro;
  • Siciliana 30/40 euro;
  • Moroseta 35/55 euro;
  • Padovana 50 euro circa;
  • Polverara 50 euro circa.

I prezzi hanno un range minimo e massimo, che in alcuni casi è piuttosto ampio, perché sul costo di una gallina influisce anche l’età. Se prese particolarmente giovani costano meno, mentre se acquistate in età ormai prossima alla deposizione (7/8 mesi) il costo sale leggermente. In alcuni casi è possibile ottenere prezzi maggiormente vantaggiosi acquistando le galline nei mercati di paese in cui sono presenti contadini che vendono le galline in eccedenza.

Agriturismo Ca' Bianca Borgo Val di Taro

L'Agriturismo CA'BIANCA si trova in Provincia di Parma, nella splendida Val di Taro immersa nell'Appennino Tosco-Emiliano, vicino alle Cinque Terre in Liguria, alla Lunigiana e alla Garfagnana in Toscana. Il nostro è un Agriturismo con Piscina che assicura una gustosa cucina Tipica Parmense e la degustazione dei Funghi Porcini I.G.P. di Borgotaro durante la stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *